Notizie

Appuntamento al 3 giugno (dalle ore 17.30 alle 19.30 presso la sede del Crisi) per l'evento di presentazione del Corso di Formazione alla Mediazione Familiare e alla Gestione dei Conflitti secondo il Modello Mediterraneo.

La nuova edizione del corso è in partenza a settembre 2015 e si svilupperà durante il biennio successivo, impegnando i corsisti in 220 ore in aula, nella prima fase teorico-esperienziale articolata in 10 sessioni a cadenza mensile da svolgersi nel week-end, ed uno stage operativo pratico di massimo 6 mesi.

Per dimenticare felicemente tutto ciò che non sia una comunicazione autentica. Per mettere finalmente da parte ricettari preconfezionati e metodi venduti come infallibili. Il Crisi, Cooperativa Sociale, propone una giornata di formazione sul tema della comunicazione esplorato da una prospettiva insolita. “Disimparare a comunicare” è tenuto da Oscar Iarussi, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno e critico cinematografico, e Francesco Damiano Nirchio, mediatore, regista ed attore.

E' istituito il Corso di formazione per mediatori civili e commerciali 2015. Il corso avrà inizio l'8 maggio e si svilupperà nei tre finesettimana successivi, ogni venerdì e sabato, per un totale di 50 ore. Si terrà presso la sede di Bari della Cooperativa sociale C.R.I.S.I., sita in via Amendola 120.

Il Corso di formazione per mediatori civili e commerciali, organizzato in conformità al Decreto 18 ottobre 2010 n. 180 e successive modificazioni, è obbligatorio per tutti coloro che intendono acquisire il titolo di mediatore.

Per conoscere programmi, costi e modalità di iscrizione consultare la pagina deidcata al corso.

Lunedì 16 Febbraio 2015

Ogni cosa a suo tempo

Imparare a riconoscere il tempo come una risorsa per utilizzarla al meglio

Che valore riconosciamo al tempo? È solo un tiranno avaro, spietato e vorace o è anche un’opportunità?

In un tempo che tutto velocemente consuma ci si sente spesso sopraffatti dalle urgenze, si corre e rincorre qualcosa o qualcuno, ci si ritrova schiavi di agende troppo fitte e ritmi stressanti. Abbiamo perso il piacere di fermare, di assaporare, di ascoltare il tempo. Soprattutto quello delle emozioni.

Da questo affanno nascono le domande che ci poniamo oggi. Si può immaginare come possibile e praticabile il ritmo della lentezza? Possiamo ancora coniugare il ritmo fast degli impegni quotidiani con quello slow della intimità delle relazioni? E in quale luogo queste possibilità si possono concretizzare?

Aspettando San Valentino. Corso di Formazione sulle Dinamiche di Coppia.

Cos'è che tiene legate due persone? La scelta del partner è sempre guidata da motivazioni, talune esplicite e consapevoli, altre no. Lo cantava Riccardo Cocciante, lo scrivevano numerosi esperti del settore.

E allora quanto farebbe bene alla coppia ri-conoscere le radici della propria unione? Il corso "Se stiamo insieme ci sarà un perché" aiuta le coppie a rispondere a questa domanda. Un momento formativo per guardare alle dinamiche della relazione a due, per imparare a scoprire le ragione di una scelta reciproca ed utilizzare queste consapevolezze a vantaggio dell'unione.

Ma anche un corso per volare leggeri sui bisogni del partner, per sperimentare - tra un sorriso e l'altro - la mediazione come strumento di valorizzazione del legame di coppia.

© 2009-2013 C.R.I.S.I. - tutti i diritti riservati